In evidenza

“Cronaca di un tempo incerto” secondo Michele Bravi

Viene pubblicato oggi il nuovo brano di Michele Bravi, “Cronaca di un tempo incerto”, scritto da Federica Abbate, ovviamente dallo stesso Michele Bravi e da Francesco “Katoo” Catitti, che ne ha curato anche la produzione.

Continua a leggere ““Cronaca di un tempo incerto” secondo Michele Bravi”
In evidenza

Martini Live Bar chiude con Clementino

Ultimo appuntamento mercoledì 13 ottobre alle 19.30 dalla Terrazza Martini di Milano, chiacchiere, aperitivo e musica da gustare seguendo i profili social @martiniit su IG e @MartiniItaly su FB.

Continua a leggere “Martini Live Bar chiude con Clementino”
In evidenza

“Gioco per sempre”, per celebrare l’universalità del gioco. Puoi partecipare anche tu!

Assogiocattoli ha presentato la campagna “Gioco per sempre”, perché il gioco è importante a ogni età.

Continua a leggere ““Gioco per sempre”, per celebrare l’universalità del gioco. Puoi partecipare anche tu!”
In evidenza

Si parla di podcast al FeST

Stamattina sono stata al FeST, Il Festival delle serie tv di cui avevo già parlato, che è arrivato alla sua terza edizione: se non ci siete stati in questi giorni segnatevelo in agenda per l’anno prossimo perché è davvero stimolante.

Continua a leggere “Si parla di podcast al FeST”
In evidenza

“Maader folk”, il nuovo disco di Davide Van De Sfroos

Quindici canzoni e un duetto con Zucchero, “Oh Lord, vaarda gio”, grido dell’uomo smarrito che chiede al Signore quale strada percorrere, compongono il nuovo disco di Davide Van De Sfroos in arrivo venerdì 17 settembre.

Continua a leggere ““Maader folk”, il nuovo disco di Davide Van De Sfroos”
In evidenza

Fast Animals And Slow Kids, voglia di condivisione (e… arriva il nuovo disco!)

Disco nuovo, tour, voglia di stare insieme. Presentato oggi “È già domani”

Continua a leggere “Fast Animals And Slow Kids, voglia di condivisione (e… arriva il nuovo disco!)”
In evidenza

Se i fiori fossero trucchi…

Nei numerosi viaggi che ho fatto, per vacanza o per lavoro, ho respirato il profumo di tanti fiori e mi sono riempita gli occhi dei loro colori. Spesso accesi, a volte delicati, carichi di sfumature che ricordo molto bene.

Continua a leggere “Se i fiori fossero trucchi…”
In evidenza

Max Elli ci racconta come va il tour con Nek (bene, ma la risposta continua nell’intervista)

Stiamo lentamente tornando verso la normalità delle nostre vite, ricominciano i concerti e i tour. Con regole e limitazioni, ma nonostante tutto si riparte. Domani sera (venerdì 16 luglio) al Carroponte di Sesto San Giovanni ci sarà il concerto di Nek, in versione acustica.

Continua a leggere “Max Elli ci racconta come va il tour con Nek (bene, ma la risposta continua nell’intervista)”
In evidenza

Risp sul mio, il nuovo contenitore su Instagram di Il Menestrelloh

Qualche giorno fa ho chiacchierato con Il Menestrelloh, che è un digital creator e una web star ovviamente – date queste definizioni – molto seguito sui social (no, oggi niente musica!).

Continua a leggere “Risp sul mio, il nuovo contenitore su Instagram di Il Menestrelloh”
In evidenza

Pierdavide Carone, bellissima la sua “Casa”

Esce oggi, venerdì 28 maggio, “Casa”, il nuovo disco di Pierdavide Carone che torna con un nuovo lavoro a nove anni di distanza dal precedente “Nanì e altri racconti”.

Sì, questo è un disco che mi piace molto e che vi invito ad ascoltare.

“Sono passati 9 anni dal mio ultimo album”, mi racconta Pierdavide. “Si è creato un distacco con il pubblico, anche se ogni anno sono andato in tour. Questi anni sono da dividere in tre fasi: la prima è quella della scelta. Venivo da due anni molto intensi in cui la mia carriera è esplosa grazie ad Amici e al disco, con un apice di prestigio raggiunto con l’arrivo di Lucio Dalla nella mia vita. La sua morte mi ha dato un grande dolore e mi ha aperto gli occhi sul fatto che da due anni pensavo solo a fare un disco, poi un tour, poi a scrivere di nuovo. Lì ho dovuto capire chi ero diventato io come essere umano e dove volessi andare. La seconda fase inizia quando decido di tornare a scrivere musica. La mia casa discografica probabilmente inizia a maturare il fatto che, invece, ha cambiato idea. Tutto questo ha dei tempi anche legali per risolversi. Dopo tanti anni mi trovo libero da contratti e la prima scelta che faccio non è quella giusta, perché ha portato a un solo singolo e un disco “abortito”. Nella fase tre lascio Roma e inizio a scrivere “Casa”, alla fine del 2016”.

Qui entriamo nel merito, quindi, del nuovo album: “Mi trasferisco a Milano, con lo stato d’animo di chi si lascia dietro 17 anni di vita, una città, amicizie, amori, anche delusioni. Ho affrontato un reset totale. A Milano ho trovato la mia casa, che lo è ancora adesso, e ho trovato anche una casa discografica, Artist First: è la ripartenza”.

Pierdavide Carone: “Casa” è la ripartenza

Ripartenza arrivata con un singolo, realizzato con i Dear Jack: “Da “Caramelle” in poi ho pubblicato diverse canzoni che hanno ricominciato ad accendere una luce, a fare un po’ di rumore dopo anni di silenzio. Anche “Caramelle” ha corso il rischio di essere una falsa partenza, perché mi sono ammalato. Il tempo di guarire e ricominciare, si è ammalato mio padre. Per lui l’epilogo è stato diverso: un disco che avevo iniziato a scrivere con lo stato d’animo di chi dice arrivederci a una casa è finito con l’arrivederci alla persona che più di tutte mi ha insegnato a stare al mondo e a farmi diventare quello che sono. Questo disco mi ha aiutato a superare questo dolore, perché ho dovuto concentrarmi e questo mi ha aiutato a far scolorire il pensiero costante che avevo”.

Chiedo a Pierdavide qualcosa sul brano “Casa”: “È una delle prime canzoni che ho scritto, perché lasciavo una casa e ne cercavo una nuova. L’idea di chiamare il disco è venuta così, sostenuta anche dal fatto che sia venuto a mancare mio padre, che è stato la mia casa”. Ecco perché l’album non poteva che terminare con questa canzone: “Ho chiuso il cerchio. Il dolore che ho vissuto non è dentro queste canzoni perché sono nate prima della malattia di mio padre. Questo disco è un aiuto, in primis per me stesso, per sentire forti le radici”.

Dico a Pierdavide che passando di brano in brano si sentono tanti stati d’animo, come dice lui senza però il dolore della perdita del padre: “Ci sono amori, affetti, amicizia, vita in generale, a volte ti dai forza a volte ti senti frustrato. Mentre lavoravo al disco il mio stato d’animo variava secondo il piede che mettevo per primo a terra la mattina, ero volubile per quello che stavo vivendo. Dopo ho cercato di fare una tracklist che avesse una sua coerenza, per rimettere a posto i pezzi del puzzle. Quindi, se si volesse ascoltare “Casa” seguendo l’ordine delle canzoni che ho scelto si parte dalla frustrazione, dalla rabbia, anche dalla nevrosi, e poi si passa attraverso la catarsi di altre 8 canzoni con diversi stati d’animo finché si arriva a una raggiunta serenità. Magari anche nostalgica e malinconica, ma l’ho raggiunta. Chi avrà voglia di ascoltare il disco per come l’ho disposto io magari si sente un po’ più in asse”. E si ritrova a “Casa”.

Per chi volesse stasera c’è un live in streaming alle 21.30 sul palco della Streaming Arena (informazioni qui ) con un preshow “In cui proporrò delle cover e poi il concerto, con tutte le canzoni del disco nell’ordine in cui le ho pubblicate”. Date live? “Visto che un mese fa brancolavamo nel buio adesso stiamo ancora navigando a vista. Lavoriamo perché “Casa” arrivi a casa della gente, immagino sarà un tour molto estemporaneo ma coglierò l’occasione di suonare quando si presenterà perché ne ho proprio voglia”.

[Foto: Virginia Bettoja].

In evidenza

Arriva il primo romanzo di Marco Ligabue

Si intitola “Salutami tuo fratello”, ed è il racconto di tre decenni di vita per episodi divertenti, teneri, chiassosi. Dentro ci sono tanta musica e tanta Emilia Romagna.

Continua a leggere “Arriva il primo romanzo di Marco Ligabue”
In evidenza

Autori Uniti, arriva “È viva la musica”

Arriva in radio, negli store e sulle piattaforme digitali “È viva la musica”, progetto nato per dare attenzione e dignità alla professione dell’Autore. Con la A maiuscola.

Continua a leggere “Autori Uniti, arriva “È viva la musica””
In evidenza

Malika Ayane ci presenta il suo “malifesto”

“malifesto” è il nuovo album di Malika Ayane, in uscita domani 26 marzo. È un inno alla riscoperta del valore delle emozioni e all’importanza di manifestarle, un inno alla leggerezza.

Continua a leggere “Malika Ayane ci presenta il suo “malifesto””
In evidenza

Alberto Foà presenta “Basta unire i puntini”

“Basta unire i puntini” è il primo album da cantautore del paroliere Alberto “Caramella” Foà: 14 brani più una ghost track per raccontare le emozioni della vita, esclusivamente in cd (l’album non viene pubblicato in digitale, solo in formato fisico domani, 20 marzo). Le canzoni sono nate durante il primo lockdown, a Milano.

Continua a leggere “Alberto Foà presenta “Basta unire i puntini””
In evidenza

Laura Pausini candidata agli Oscar

“Io sì/Seen” è il brano candidato come Best Original Song e fa parte della colonna sonora del film “La vita davanti a sè”, che vede il ritorno sulle scene di Sophia Loren.

Continua a leggere “Laura Pausini candidata agli Oscar”
In evidenza

Senhit, “Adrenalina” per Eurovision. L’intervista

Dove eravamo rimasti? All’Eurovision Song Contest dello scorso anno, che non c’è stato. Senhit avrebbe dovuto rappresentare San Marino con il brano “Freaky!”. Ecco, dove eravamo.

Continua a leggere “Senhit, “Adrenalina” per Eurovision. L’intervista”
In evidenza

Sanremo 2021, La Rappresentante di Lista si racconta

“Amare” di La Rappresentante di Lista sta piacendo molto, soprattutto piace il loro piglio e il loro modo di stare sul palco.

Continua a leggere “Sanremo 2021, La Rappresentante di Lista si racconta”
In evidenza

Sanremo 2021 raccontato da Fasma

Super entusiasmo di Fasma: “Il calore della gente è come quello delle strade. Dopo un anno che non salivo su un palco la prima volta volevo parlare un po’ con il palco, appunto”.

Continua a leggere “Sanremo 2021 raccontato da Fasma”
In evidenza

Sanremo 2021, Fulminacci a “Santa Marinella”

“Santa Marinella” è la canzone che Fulminacci porta in gara a Sanremo. Ieri però c’è stata la serata delle cover, e lui ha scelto di proporre “Penso positivo”.

Continua a leggere “Sanremo 2021, Fulminacci a “Santa Marinella””

Isotta, intervista in attesa del Premio Bianca D’Aponte

…Di cui Isotta è finalista! Ed è un traguardo importante, dato che il Premio è l’unico contest italiano per cantautrici

Continua a leggere “Isotta, intervista in attesa del Premio Bianca D’Aponte”

Conosci Wellness Coach?

Benessere, benessere, se ne sente parlare in ogni dove. Forse perché abbiamo bisogno di recuperare una vera dimensione di benessere, fisico e mentale. Anche spirituale. Siamo un tutt’uno, e tante filosofie più o meno recenti ci ricordano che essere in equilibrio è la base per stare bene.

Continua a leggere “Conosci Wellness Coach?”